Quando nasce davvero una malattia?

Ecco un brano della Puchkò che a suo tempo mi aveva “instradata". Quando nasce davvero una malattia? E dove nasce? Parliamo dei chakra e dei meridiani, ma non tutti sanno che questi si trovano nel corpo eterico, e oltre l’eterico ne abbiamo  altri 5  corpi sottili (o anche sette, dipende dal modello della realtà). E’ molto semplice: iniziamo a curare il fisico quando abbiamo del dolori o altri problemi, che avvertiamo.

In realtà, nel sottile, una malattia inizia anni prima.

 

“…Le  malattie croniche (tranne quelle puramente fisiche come i traumi o cause ambientali) sono causate  dalle vibrazioni negative che invadono lo spazio degli strati sottili degli organi (tessuti, cellule) sotto forma di solitoni (strutture a forma di vortice) e si diffondono  in tutto l’organismo, creando dei forti collegamenti, oppure sotto forma di onde singole legate ad una certa area. Queste vibrazioni interrompono  i canali dell’arrivo di energia-informazione-materia e paralizzano il funzionamento dei sistemi dell’autoregolazione, generando una malattia cronica che spesso dura a vita… Le loro fonti sono gli engrammi, i programmi, le entità, le infezioni sottili…

… La registrazione delle vibrazioni negative  in forma olografica, insieme all’indicazione delle fonti  e dei periodi del loro invio  si conserva negli archivi del nostro subconscio, e può essere estratta in qualsiasi momento, con l’aiuto della radiestesia.”

Sembra facile, ma quando la gente scopre quanto lavoro bisogna fare per:

  • Stabilire un collegamento con il subconscio per ricevere delle risposte  veritiere
  • Imparare a lavorare sui ventagli Puchkò
  • Ottenere dei risultati che cambiano la vita…

Si, qualcuno si perde per strada, perché la radiestesia spirituale non è solo questo, è anche molto altro. E’ la motivazione, è l’autodisciplina, è il coraggio, infine, perché non tutti vogliamo conoscere la verità e prenderci la responsabilità  delle propria vita e salute, fisica e psichica.

Related Articles