La resistenza alla guarigione

 

 

Certe volte facciamo di tutto per curare un disturbo, ma le cose si muovono appena, e sembra che i risultati siano sempre scarsi.

Non tutti sanno che esista il concetto della resistenza alla guarigione e pure al trattamento. La resistenza alla guarigione è un concetto più profondo e riguarda tutto il nostro essere nei suoi numerosi aspetti. La resistenza al trattamento (qualsiasi esso sia) può essere momentanea.

Questi concetti li conosce bene la radionica, dalla quale avevo iniziato il mio percorso. Di solito si inviano dei trattamenti (le rate, per esempio, che vanno ripetute). Io ormai da molti anni uso  le tecniche delle TRR (tecnologie radiestesiche russe), per eliminare la resistenza che potrebbe bloccare anche un processo di analisi/cura ben avviato dall’operatore.

Attenzione però:  questi due ostacoli andrebbero controllati spesso, essendo noi dei veri “frattali” fatti di informazione ed energia… ogni tanto in superficie risale ciò che è molto profondo.

E che dire?

E’ interessante (per me) seguire questo mosaico. Delle volte si fanno delle scoperte molto significative.

E vi ricordo che le TRR è un metodo di autoguarigione. Chiunque dotato di consapevolezza e di pazienza può avere dei buoni risultati. L'unico problema è che tanti non sono pronti a questo.

Related Articles