Quale radiestesia pratichi?

Tornando al lavoro pratico con il pendolo, potrei distinguerne tre livelli.
Livello zero (divinazione con il pendolo) lo scarto subito perché non è la radiestesia.
 
Livello uno: testare i prodotti, la compatibilità, misurare l'energia (il livello vibrazionale) in Bovis, pulire i chakra ecc. Moltissima gente lavora - e resta - a questo livello.
 
Livello due: la radiestesia analitica con l'uso dei quadranti. Qui serve una buona connessione tra il subconscio e la coscienza (lo dico perché a questo livello molti lavorano senza sapere bene da dove arrivano le risposte). Per la maggioranza è "la mente" (quale mente? conscio? subconscio? inconscio?), per altri sono gli angeli e guide (ahiai, non solo gli angeli, qui vi visitano anche i burloni del basso astrale e le entità che potete avere addosso). Altri ancora non si chiedono nemmeno con chi parlano.
Sono simpatici i quadranti dei sentimenti, ma occhio! Nella ricerca psicologica le trappole abbondano. Pazienza se volete cercare i vizi e le virtù, le inclinazioni e i talenti vostri o degli altri, ma non consiglio di chiedere quali sentimenti prova per voi una certa persona, soprattutto se la persone vi interessa.
 
Una buona motivazione offre la radiestesia medica. Personalmente, avevo lavorato molto con l'enciclopedico e sempre valido padre Fernando Bortone. Si inizia la conoscenza del corpo umano e dei suoi problemi. Non è una disciplina riservata ai medici, è un ramo di ricerca adatto alle persone motivate, di buona cultura, che vogliono capire se stessi. Attenzione, non fatelo oggetto di lucro, non fate le diagnosi alla gente, limitatevi di voi (almeno per qualche anno).
 
Livello tre: capire che il subconscio conosce tutta l'informazione sul nostro essere multidimensionale (corpi sottili, chakra, karma, cause profonde energetico-informazionali che danneggiano l'organismo) e può aiutarci e riprogrammarlo. E' un livello per i più profondi e motivati, ma soprattutto per chi sa che la vita è fatta di scale che devi salire, non di un scivolo che ti porta nel paradiso dei guariti, in un solo attimo.
 
 
 

Related Articles