La luce, l'oscurità e noi

Pensate a tutto ciò quando siete in preda alle emozioni negative...
 
Dal libro di Vakery Bukharin "La scienza delle larve"
 
“...Secondo Nikolay Levashov, in passato una catastrofe globale annientò miliardi di esseri viventi fermando la loro evoluzione, dopo di che le anime sottosviluppate resteranno legate alla Terra.
E adesso, ferme nelle loro evoluzione, queste tentano di evolversi colonizzando l’essere più adatto allo scopo, l’uomo. Anche io credo che i parassiti energetici nella massa abbiano una coscienza semi-animalesca.
 
Secondo i Veda avvenne un grosso scontro tra la civiltà degli Dei e una razza demoniaca. Ci furono grosse devastazioni ed ebbe luogo un attacco del mondo infernale, con l’afflusso sulla Terra delle civiltà demoniache mentali e fisiche. Per questo motivo furono chiusi i portali con altri mondi, fu dichiarata quarantena.
Per cause a noi ignote ai curatori celesti non è più possibile gestire la situazione apertamente,  è in corso una lotta occulta: gli uni promuovono l’ego e l’apocalissi, gli altri la crescita spirituale dei figli degli Dei che alla fine dovrebbero accedere alle energie della co-creazione e passare al prossimo stadio dell’evoluzione. Si, i risultati di questa lotta ci fanno intristire ma, d’altra parte, noi non conosciamo le nostre potenzialità.
 
Abbiamo la democrazia. L’"ochlos" è la massa, e il potere del popolo suona come “ochlocrazia”. Invece “demos” è l’antica oligarchia privilegiata che aveva il diritto di essere eletta, di avere degli schiavi, di partecipare alla vita politica e finanziaria dello stato. La plebe (“plebos") rappresenta coloro che comandano gli ochlos, hanno alcuni diritti e non sono soggetti alla legge, ma sono giudicati dal demos.
In questa realtà democratica molte cose sono basate sulla corruzione, disinformazione e schiavitù. Nel mondo energetico avviene lo stesso. Tutta la socialità è mirata a chiudere l’uomo nei pensieri sulla morte, dolore, paure, sofferenza, e ciò fa sì che i suoi pensieri creano le larve i quali, nutrendosi della forza vitale del suo portatore-uomo, trasmettono la gran parte dell’energia sottratta in alto, a secondo della gerarchia, alle eggregore delle religioni, della politica, della medicina, dello stato, della scienza ecc, e alla fine, al mondo infernale. Perché lo stanno facendo? Secondo il principio della corruzione. L'Inferno è Dio delle larve, crea le condizioni per la sua nascita e il sostentamento.
 
Chi usa questa energia?
  • i parassiti infernali
  • i maghi e gli stregoni
  • le eggregore delle religioni, degli stati, della politica, della scienza
  • i gerarchi infernali
  • i rappresentanti delle civiltà che hanno scelto la via si sviluppo demoniaca
Ogni eggregora si nutre dell’energia delle masse che ad essa aderiscono, compresi i rappresentanti materiali ed immateriali di altre civiltà che partecipano alla strutturazione delle eggregore. Loro possiedono tutte le scienze, gli istituzioni politiche e finanziarie e tutti i dispositivi per la raccolta dell’energia e l’influenza delle coscienze nell’ambito della Terra. Ciò significa che la Terra è piena zeppa di vari impianti mentali messi a quei livelli biotecnologici che a noi sono inaccessibili...
Il contenitore e la matrice delle eggregore è il mondo infernale strutturato dai gerarchi infernali; anche loro hanno una percentuale e trasmettono la gran parte dell’energia vitale nel nucleo primario, l’Inferno. Questo è il quadro che abbiamo adesso, in base ai dati raccolti, che potrebbe essere modificato con l'arrivo dei nuovi dati confermati.
 
...Sarebbe da pensare che anche le gerarchie della via di sviluppo Divina siano strutturate in modo analogo. L’anima è l'antagonista  della larva. La schiavitù, il dolore, la sofferenza vengono sostituiti dall'amore, dalla libertà, dalla felicità. I gerarchi chiari multidimensonali cercano di incarnarsi nella nostra dimensione per salvare i milioni, anche se per noi è impossibile immaginare il Creatore iniziale, colui che governa tutte le strutture dell’Universo."
 
 

Related Articles