L'engramma C.19

Mi limito a scrivere una lettera sola, perché non voglio nominare spesso  questa sciagura.
 

Nel web spiegano che "un engramma è un ipotetico elemento neurobiologico che consentirebbe di ricordare fatti e sensazioni immagazzinandoli  nel tessuto del cervello e di altre strutture nervose. 

Un engramma è perciò una sorta di traccia mnemonica che si crea nel sistema nervoso come conseguenza di processi di apprendimento e di esperienza. Talvolta un engramma è anche considerato come una rete neurale o un frammento di memoria. 
A volte si utilizza l'analogia con l'ologramma per descrivere la sua azione alla luce delle osservazioni che la memoria non sembra essere localizzata nel cervello."
 
Ecco, quest’ultima frase mi permette di spiegare come li vediamo nelle Tecnologie Radiestesiche Russe.
Il termine è stato introdotto dalla Puchkò.  Gli engrammi nelle TRR sono delle registrazioni degli eventi, stati, malattie, incidenti, frasi ecc., in forma orografica, da parte del subconscio. Non spariscono ma restano per sempre, anche se non lo ricordiamo o non ne siamo nemmeno a conoscenza. E' una specie di banca dati, spesso traumatica. Un engramma può manifestarsi come una causa profonda (informazionale) di una patologia. Gli engrammi li registriamo già nell’utero della nostra madre 
E questo è il suo aspetto più inquietante, perché un engramma potrebbe salire in superficie nei momenti di debolezza/stress e far partire  una malattia nel fisico.
 
Anche una parola può far affiorare un engramma.  Si chiamano le parole-chiavi. Ne avevo parlato nel libro “Radiestesia Spirituale Russa” (p. 53).
 
Tutti gli eventi collettivi drammatici che noi stiano vivendo  hanno le loro parole chiavi. La parola “guerra” di sicuro ha fatto scatenare una montagna di patologie, in tutta la storia dell’umanità.
 
Ricordate che le parole Covid-19 restano incise nel vostro cervello. E’ un engramma coi fiocchi, perché è collettivo. Lo stato di costrizione che stiamo vivendo, anche perché ci vogliono a casa ancora per molto tempo mentre gli altri paesi stanno aprendo, non porterà solo a depressioni o rotture famigliari, o alle perdite economiche immense. 
Noi nelle TRR abbiamo delle tecniche efficaci per l’identificazione e la cancellazione degli entrami (con la ricerca radioestesica). Si può cercare quei sistemi fisiologici che  hanno subito danni. 
 
Ma anche il fatto stesso di essere a conoscenza del fatto aiuta.
 
Potete  provare a creare una forma-pensiero: quando tutto sarà finito fare girare il pendolo davanti a voi il dicendo “cancello-cancello-cancello l’engramma C.19”. Lasciatelo andare, quando fai fermerà sarà formata la forma-pensiero indirizzata al vostro subconscio. Non è proprio canonico, ma è meglio che niente. 
 
#tecnologieradiestesicherusse
 

Related Articles