Le Tecnologie Radistesiche Russe si basano sulla radiestesia spirituale, nata dalle geniali ricerche di due ricercatori, Liudmila Puchkò ("Medicina Multidimensionale" e Pavel ("Le Energie della Guarigione").
Le Tecnologie Radiestesiche sono un eccellente mezzo per entrare in diretto contatto con il Sé Superiore dell'operatore e con i piani superiori della realtà, rappresentando, di fatto, un'evoluzione della radiestesia medica e della radionica.

Con questo metodo è possibile effettuare una profonda pulizia dell'organismo multidimensionale dai programmi negativi e ripristinare il funzionamento del biocomputer umano.

L'obiettivo è la guarigione, e molti di noi sono in grado di realizzarla meglio di qualsiasi guaritore esterno, diventando interlocutori del Sistema della Mente Suprema.
Mi chiamo Olga Samarina. Nata nella Russia Meridionale e laureata in Storia, sono arrivata in Italia nel 1988, in seguito ad un "deja-vu" vissuto nella gioventù.

Nella mia vita ho sperimentato molte personalità e ho avuto molti interessi,  tra cui la pittura e la scrittura. Tutti quanti i miei interessi sono sempre stati legati alla ricerca interiore tramite l'uso del pendolo.

Non ho dovuto cercarmi a lungo, e forse, sapevo già cosa dovevo fare in questa vita.
Pratico la radiestesia dal 1986, da autodidatta, studiando ed esercitandomi ogni giorno. Ho completato anche il percorso radionico, ma la mia anima aspettava una rivoluzione, e così è stato...